La profezia finale – Antonio Socci

La profezia finale – Lettera a Papa Francesco sulla Chiesa in tempo di guerra di Antonio Socci

230pg
Rizzoli
2016
Letto il 16/03/2017
#12 del 2017

Mai nella storia della Chiesa si è avuta una così spaventosa concentrazione di profezie che prospettano un tempo catastrofico per la cristianità e per il mondo. E sono profezie cattoliche, cioè legate a santi, pontefici e mistici o messaggi di apparizioni mariane riconosciute dalla Chiesa. Dal Segreto di Fatima, per il quale Benedetto XVI ha evocato il 2017 come anno cruciale, alle profezie di don Bosco, da quelle della beata Anna Katharina Emmerich alle apparizioni di Kibeho, fino alle apparizioni in Rue du Bac e Lourdes ricondotte dal cardinale Ivan Dias a una lunga catena di fatti soprannaturali che ci allertano sull’imminenza di un tempo apocalittico. Antonio Socci nella sua lettera aperta a papa Francesco richiama l’attenzione di tutti sui segni del presente, ma soprattutto sul rischio dell’apostasia, sulla situazione di smarrimento e confusione che si è creata nella Chiesa con il pontificato di papa Bergoglio, di cui esamina gli atti e le parole più controverse. “Quelli che viviamo” scrive Socci “sono tempi dolorosi, ma anche gloriosi, in cui siamo chiamati a testimoniare Cristo. E forse, come per Ninive, ascoltare i profeti e convertirsi potrebbe ancora salvare la città dalla sua rovina.”

È la prima volta che leggo qualcosa di Antonio Socci. Ne ho sentito parlare relativamente alle sue posizioni di contrasto con Papa Francesco e, incuriosita, ho voluto leggere qualcosa di suo per cercare di capirci qualcosa di più. Non sono particolarmente ferrata in materia, sono cattolica ma ancora alle prime armi, se così si può dire, e ho ancora un’infinità di cose da imparare, ma mi piace informarmi su vari punti di vista per cercare, alla fin fine, di trovare il mio.
La profezia finale si può dividere in due parti: una iniziale, più breve, in cui Socci sostiene la tesi secondo cui il 2017 sarà un anno cruciale, probabilmente un anno terribile per il mondo intero, facendo un rapido excursus di messaggi e previsioni di vari mistici nonché messaggi e apparizioni della Madonna in merito; una seconda parte contenente invece una vera e propria lettera indirizzata a Papa Francesco circa alcune incongruenze e alcuni “errori” del suo pontificato.

Devo essere sincera, questo saggio non mi ha particolarmente colpito.

La prima parte, quella che più aveva attirato la mia attenzione, risulta frettolosa e superficiale: molte sono le figure citate, ma tutte con accenni brevissimi che lasciano il lettore con una terribile sensazione di incompiuto. È un insieme di spunti, se così vogliamo dire, ma nulla di più: mi sono appuntata alcuni nomi, riproponendomi di approfondire, ma dal libro in sé ho tratto davvero ben poco.
La lettera al Papa poi, sinceramente, tocca questioni che conosco poco. Socci, essenzialmente, rimprovera al pontefice un suo presunto eccessivo lassismo e permessivismo e una sua scarsa attenzione a questioni strettamente dottrinali. Gli imputa una sorta di avversione verso i cattolici più ligi al cattolicesimo. Io non ne so abbastanza per sbilanciarmi, ma posso dire che questa è un’impressione che io non avverto. Socci poi chiama in causa l’enciclica Laudato si’ e lo scioglimento di un ordine operato da Papa Francesco: come sopra, non conosco i fatti. Una cosa però posso dirla: avrei preferito un vero approfondimento circa la “profezia finale” piuttosto che questa lettera-sfogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...