Me

Trent’anni per l’anagrafe, la metà per l’aspetto fisico, sull’età mentale meglio sorvolare. Studio all’università e spero entro un anno di poter cancellare questa riga dalla descrizione, ultimando finalmente i miei studi. Sono un’eterna indecisa, adoro imparare cose nuove, che si parli di cucina o di biologia applicata, sono estremamente umorale e la sera mi fondo il cervello a furia di rimuginare sulle cose. Tendo a saltare di palo in frasca, ad appassionarmi e informarmi su un po’ di tutto, a farmi troppe domande per le quali ipotizzo decine di risposte tra le quali poi non so scegliere. So fare un sacco di cose, ma non ce n’è una che sappia fare davvero bene. Non so cosa fare del mio futuro, o meglio, ho un’idea in proposito ma il sacro terrore di commettere l’errore più grande della mia vita. Altrimenti non sarei un’insicura doc, no?